Ximenes Ettore

RICHIEDI VALUTAZIONE GRATUITA

WhatsApp  393 3795727 Tel 393 3795727 info@acquistoarte.it

Hai un'opera d'Arte e vuoi venderla?
Acquistiamo opere di questo artista.
Risposte anche in 48 ore!

Ettore Ximenes

ETTORE XIMENES QUOTAZIONI

Il ricco patrimonio artistico di Ettore Ximenes si estende su un variegato corpus di opere, principalmente sculture, ma non si limita a questo, includendo anche dipinti e manifesti che arricchiscono la sua poliedrica produzione artistica. Attraverso una raffinata capacità espressiva, lo scultore siciliano ha attraversato diverse fasi stilistiche, trasformando il suo percorso artistico in un viaggio avvincente tra realismo e uno stile distintivo, noto come Liberty.

Le sculture di Ettore Ximenes, elemento centrale del suo repertorio, hanno attraversato una metamorfosi stilistica significativa nel corso della sua carriera. Inizialmente permeate da un realismo marcato, queste opere riflettevano la sua dedizione a catturare la vita con una precisione dettagliata. Tuttavia, il suo percorso artistico è caratterizzato da un abbandono graduale della ricerca verista, aprendo la strada a un’intrigante adesione allo stile Liberty.

Oltre alle sculture, Ettore Ximenes si è distinto anche nel campo della pittura, creando opere che spaziano tra varie tematiche. Il suo valore sul mercato delle opere pittoriche è variegato, con quotazioni che oscillano tra €500 e €1.000, riflettendo l’apprezzamento per la sua abilità poliedrica e la diversità delle sue produzioni.

Tra le creazioni meno consuete ma altrettanto significative di Ettore Ximenes, si annoverano i suoi manifesti, che aggiungono un ulteriore strato di complessità alla sua eredità artistica. Con valori medi intorno a €1.000, questi manifesti rappresentano una parte preziosa della sua produzione. Alcuni esemplari particolarmente rari hanno raggiunto valori notevoli, con il record personale di vendita dell’artista detenuto da un manifesto raffigurante Monaco di dimensioni 126 x 86 cm, venduto nel 2008 per circa €12.000.

Ettore Ximenes
Il Manifesto a colori del suo Record di Vendita

Per quanto riguarda le amate sculture, le stime variano notevolmente. Le quotazioni di Ettore Ximenes per le opere scultoree oscillano tra €500 e €3.000, in base a diversi fattori quali dimensioni, complessità e periodo di creazione. È fondamentale sottolineare che queste stime sono indicative e andrebbero ulteriormente approfondite attraverso una valutazione gratuita da parte di esperti specializzati in opere di Ettore Ximenes e sculture Liberty italiane. La sua eredità artistica, ricca di sfumature e sfaccettature, continua ad affascinare gli appassionati d’arte, contribuendo a preservare e valorizzare il suo contributo al mondo dell’arte.

QUOTAZIONI MEDIE:€500 - €3.000

Ettore Ximenes Valore Opere

Ettore Ximenes Quotazioni

Ettore Ximenes, figura di spicco nell’arte italiana tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, ha lasciato un’impronta indelebile nella scultura liberty e nell’ambiente artistico romano dell’epoca. La sua carriera, caratterizzata da una transizione fluida tra il realismo e lo stile liberty, rivela un talento eclettico e una capacità di adattarsi alle tendenze artistiche emergenti.

Nel suo percorso artistico, Ximenes ha inizialmente abbracciato uno spiccato realismo nelle sue sculture, catturando dettagli vividi e esprimendo una profonda connessione con la vita e la natura circostante. Tuttavia, la sua evoluzione stilistica lo ha portato a un precoce abbandono del realismo, dirigendosi invece verso uno stile liberty distintivo, noto per le sue linee fluide, i motivi ornamentali e l’eleganza complessiva.

La valutazione delle opere di Ettore Ximenes sul mercato non segue una scala uniforme. Mentre alcuni valori di mercato possono risultare nella media, per alcune tipologie di opere, in particolare quelle riconducibili alla sua scultura liberty degli inizi del XX secolo, si possono riscontrare prezzi superiori alla media. La sua scultura liberty, realizzata sia in marmo che in bronzo, rappresenta un punto culminante della sua produzione artistica, ottenendo risultati significativi nelle vendite.

L’apprezzamento per le opere di Ettore Ximenes si riflette in particolar modo nelle creazioni liberty, in cui l’artista siciliano dimostra la sua maestria nell’interpretare questo stile artistico. Le sue sculture liberty, sia in marmo che in bronzo, testimoniano la sua abilità nel plasmare entrambi i materiali con una maestria tecnica e un’estetica raffinata.

Tuttavia, per comprendere appieno il valore delle sue opere sul mercato, è fondamentale analizzare attentamente la qualità intrinseca di ciascuna creazione. La riconoscibilità e l’importanza dell’opera nel contesto storico-artistico dello scultore contribuiscono in modo significativo a determinare il suo valore di mercato.

In conclusione, Ettore Ximenes emerge come un maestro nella scultura italiana tra il XIX e il XX secolo, attraverso la sua transizione stilistica dal realismo allo stile Liberty. Le sue opere, particolarmente quelle liberty degli inizi del XX secolo, continuano ad essere apprezzate e ricercate, rappresentando un patrimonio artistico che va oltre il mero valore di mercato, testimoniando la sua influenza duratura sulla scultura e sull’arte italiana.

Ettore Ximenes Valutazione Rapida e Gratuita

Se possiedi un’opera di Ettore Ximenes e desideri scoprirne il valore, siamo qui per offrirti una valutazione gratuita e tempestiva. Specializzati in sculture, quadri e manifesti dello scultore siciliano, il nostro team di esperti è pronto a esaminare attentamente l’opera in tuo possesso.

Per ottenere una stima precisa e senza impegno, ti invitiamo a inviarci foto ad alta risoluzione e ben leggibili del fronte dell’opera, del retro, della firma, e dell’opera da diverse angolazioni, fornendo anche le dimensioni e qualsiasi documentazione disponibile. Questo ci consentirà di eseguire una valutazione approfondita e accurata, rispettando i tuoi tempi e fornendoti una risposta entro massimo 24 ore.

Puoi contattarci utilizzando i metodi che preferisci: attraverso Whatsapp, via email o compilando il modulo di contatto disponibile a fondo pagina. Spieghiamo che la tua comodità e la chiarezza delle informazioni fornite sono fondamentali per garantire una valutazione precisa.

I nostri esperti sono costantemente aggiornati sui prezzi di mercato delle opere di Ettore Ximenes, in particolare nell’ambito della scultura realista e liberty risalente al XIX e XX secolo. Monitoriamo attentamente i risultati di vendita delle opere di Ximenes lungo l’arco della sua carriera artistica, garantendo così una valutazione coerente e basata su dati attuali.

È importante sottolineare che la valutazione di un’opera d’arte è un processo complesso che richiede l’esperienza di un esperto d’arte. Nel determinare il possibile valore di mercato, i nostri esperti considereranno la qualità dell’opera, lo studio del soggetto raffigurato e l’importanza dell’opera nel contesto storico-artistico di Ettore Ximenes. La nostra approfondita analisi garantirà una valutazione dettagliata e accurata, fornendoti una chiara comprensione del valore artistico e storico dell’opera che possiedi.

Ettore Ximenes Vendita ed Acquisto

Acquistiamo Opere dello Scultore Siciliano

Se stai pensando di vendere la tua preziosa opera di Ettore Ximenes, siamo lieti di informarti che siamo una galleria d’arte specializzata e interessata all’acquisto di sculture, quadri e manifesti di questo rinomato artista provenienti da collezionisti privati. Il nostro obiettivo è offrire un processo trasparente e conveniente per entrambe le parti, garantendo la massima riservatezza in tutte le trattative.

Per iniziare, ti invitiamo a inviarci foto nitide e dettagliate del fronte dell’opera, del retro, della firma e le dimensioni. Ogni informazione aggiuntiva e dettaglio sull’opera sarà prezioso per una valutazione accurata. Tutte le comunicazioni e trattative sono gestite con la massima riservatezza, garantendo la privacy dei tuoi dati e della transazione.

Puoi contattarci attraverso diversi metodi, tra cui Whatsapp, email o compilando il modulo di contatto disponibile a fondo pagina. La tua comodità è la nostra priorità, e siamo pronti a rispondere a qualsiasi domanda o richiesta che possa facilitare il processo di valutazione e vendita.

La nostra galleria opera seguendo i prezzi di mercato di Ettore Ximenes, con particolare attenzione alle sculture in bronzo nello stile Liberty. I nostri esperti, specializzati nella scultura a cavallo tra il XIX e XX secolo, garantiscono una trattativa equa e coerente con il valore artistico dell’opera. Ogni trattativa è personalizzata, considerando la qualità, la rarità e l’importanza dell’opera nel contesto artistico di Ximenes.

Nel caso di un accordo concluso, gestiremo noi il ritiro e la logistica attraverso ditte specializzate nel trasporto di opere d’arte. Questo assicura un processo sicuro e senza preoccupazioni per te.

Ettore Ximenes In Vendita

Se invece sei un collezionista interessato ad acquistare opere di Ettore Ximenes, ti invitiamo a contattarci. Sarai aggiunto alla nostra newsletter, ricevendo aggiornamenti mensili sulla nostra collezione, che potrebbe includere opere di Ximenes e di altri scultori italiani. Gli appassionati avranno anche l’opportunità di visitare la nostra sede, preferibilmente su appuntamento, per ammirare di persona le opere disponibili e entrare a far parte della nostra comunità di collezionisti d’arte. La newsletter fornirà anche informazioni su recenti acquisizioni, che potrebbero comprendere quadri o sculture di altri artisti italiani dell’Ottocento e del XX secolo, o di coloro che hanno lasciato il loro segno nell’arte italiana.

Biografia di Ettore Ximenes Scultore

Ettore Ximenes Biografia

Ettore Ximenes, nato il 11 aprile 1855 a Palermo, trascorse i primi anni della sua formazione artistica sotto la guida del padre Antonio, un rinomato scultore e miniaturista. Successivamente, si iscrisse alle scuole tecniche a Palermo, completando gli studi di disegno con Pietro Volpes e frequentando contemporaneamente corsi di scultura presso l’Accademia di Belle Arti della Martorana con il maestro Nunzio Morello.

Nel 1872, si trasferì a Napoli, dove prese in affitto uno studio nell’ex monastero di Sant’Andrea delle Dame, condividendo lo spazio con altri talentuosi artisti dell’epoca, tra cui Vincenzo Gemito ed Antonio Mancini. Durante il suo soggiorno a Napoli, continuò a perfezionare le sue abilità artistiche studiando disegno con Domenico Morelli e scultura con Stanislao Lista. La vicinanza con Gemito influenzò notevolmente lo stile di Ximenes, orientandolo verso una scultura caratterizzata da un marcato realismo.

Vincendo il Pensionato nazionale per la scultura, nel 1875 si trasferì a Firenze, dove dipinse gli ambienti della sua casa e espose le sue opere, sia sculture che dipinti, alla Galleria Lega-Borrani a Palazzo Ferroni. Durante il suo periodo fiorentino, Ettore Ximenes, influenzato dalle opere del Quattrocento toscano, in particolare di artisti come Donatello e il giovane Michelangelo, abbandonò gradualmente il realismo per avvicinarsi a modelli neorinascimentali, anticipando così il suo approdo allo stile Liberty.

Nel 1876, insieme al fratello Edoardo, fondò la rivista “Il bollente Achille”, caratterizzata da caricature provocatorie che gli valsero un breve periodo di esilio a Livorno. Nel 1877, espone a Napoli la scultura “L’equilibrio”, un’opera che ottenne diverse repliche e che, presentata all’Esposizione Universale di Parigi nel 1878, gli valse la medaglia d’oro.

Dal 1884 al 1893, Ximenes ricoprì il ruolo di docente di scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Durante questo periodo, affrescò le sale del circolo Barocci, da lui stesso fondato, e decorò alcuni spazi di Villa Tortorina con motivi ispirati al Naturalismo toscano. Nel 1894, si trasferì definitivamente a Roma, inviando nello stesso anno il dipinto “Il filo della vita” alla Triennale di Milano. La famosa scultura bronzea “Rinascita”, del 1895, fu presentata all’Esposizione di Parigi del 1900, ottenendo un’altra medaglia d’oro e consolidando la sua fama a livello internazionale.

Negli anni successivi, Ettore Ximenes divenne una figura di spicco nell’ambiente artistico romano, venendo nominato Accademico di merito dall’Accademia di San Luca e membro della Commissione Superiore di Belle Arti. Il periodo tra il 1897 e il 1905 fu segnato dal grande successo della decorazione plastica e pittorica eseguita nella sua residenza romana, il villino Liberty di piazza Galeno.

Ettore Ximenes
Scultura esposta alla Esposizione Biennale di Venezia (1905)

Continuando la sua carriera di successo, Ximenes, oltre alla sua attività di scultore, si distinse anche come pittore e illustratore. Collaborò con la “Illustrazione Italiana” fin dai tempi del suo soggiorno a Firenze e, su incarico della stessa rivista, tra il 1894 e il 1896, seguì gli eventi bellici in Etiopia, realizzando numerose tavole acquerellate e paesaggi ad olio.

La sua abilità artistica e la sua reputazione crescente gli valsero la vittoria in un concorso per la creazione de “La Quadriga” del Palazzo di Giustizia di Roma, una scultura che divenne uno dei suoi lavori più significativi. Partecipò con sei opere, tra cui il marmo “Ecce Mater”, alla Biennale di Venezia del 1905 e presentò tre ritratti nella mostra del 1909. Da questo momento, Ettore Ximenes iniziò una nuova fase di viaggi internazionali, visitando il Rio della Plata, New York, dove creò il monumento a Giovanni da Verazzano per il Memorial Battery Park, e la Russia, dove partecipò al concorso internazionale per un Monumento ad Alessandro II a Kiev, vincendolo.

Tra il 1913 e il 1920, collaborò con l’architetto Lamberto Cubani a Parma per la realizzazione del gigantesco monumento a Giuseppe Verdi. Quest’opera, estremamente elaborata, fu purtroppo quasi completamente distrutta, danneggiata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e poi smantellata nel 1946, un destino che ha suscitato molte domande senza risposta. Solo la parte centrale del monumento è stata preservata e si trova presso il Palazzo della Pilotta.

La sua influenza e la sua fama continuarono a crescere, e nel corso degli anni, Ettore Ximenes ricevette numerosi riconoscimenti e onorificenze. Muore Roma il 20 dicembre 1926.

Ettore Ximenes Opere – Stile e Caratteristiche

Ettore Ximenes

Tra Realismo e Libertà: Il Viaggio Stilistico di Ettore Ximenes nell’Arte del XIX e XX Secolo

Ettore Ximenes, figura chiave nel panorama artistico italiano del XIX e XX secolo, ha segnato la sua carriera principalmente attraverso l’espressione scultorea, anche se il suo talento si è esteso a manifesti, dipinti e decorazioni, conferendo alla sua opera una varietà e ricchezza che abbracciano diverse forme artistiche.

Le prime opere scultoree di Ximenes, caratterizzate da uno spiccato realismo, riflettono la sua formazione iniziale e la sua inclinazione a catturare la vita e la natura con dettagli vividi. Questo periodo iniziale rappresenta una fase cruciale di apprendimento e sperimentazione, in cui si è immerso nella tradizione artistica, guidato dal suo maestro Nunzio Morello e influenzato dal contesto culturale della Palermo dell’epoca.

Tuttavia, la sua evoluzione artistica si rivela nella successiva transizione verso modelli neorinascimentali. La sua abilità nel disegno, acquisita attraverso gli studi con Domenico Morelli, e l’approfondimento della scultura con Stanislao Lista, contribuiscono a plasmare un nuovo orientamento stilistico. L’abbandono graduale della ricerca verista segna l’inizio di un percorso che lo porterà ad abbracciare elementi neorinascimentali, anticipando così la sua affinità con lo stile Liberty, caratterizzato da linee sinuose e motivi ornamentali.

È proprio in questo stile scultoreo che Ettore Ximenes trova la sua maturità artistica. Le sue opere scultoree si trasformano in creazioni moderne, armonizzando forme classiche con l’estetica elegante e decorativa tipica di questo movimento. L’artista riesce a conferire alle sue sculture una sensazione di leggerezza e grazia, sperimentando con le curve e i dettagli ornamentali che definiscono lo stile Liberty.

Questo periodo segna anche la consacrazione di Ettore Ximenes come una figura di spicco nell’ambiente artistico romano. La sua fama cresce a livello nazionale e internazionale, sottolineando il suo impatto e la sua capacità di adattarsi alle tendenze artistiche emergenti. La sua attività di scultore, dunque, diventa un ponte tra la tradizione italiana e le influenze più moderne, contribuendo a plasmare l’estetica di un’epoca in continua evoluzione.

In sintesi, l’evoluzione stilistica di Ettore Ximenes, dalla fase iniziale di realismo alla maturità artistica nello stile Liberty, rappresenta una testimonianza del suo impegno nel ridefinire costantemente la sua espressione artistica.

Di seguito alcune delle sue sculture più note:

  1. Maternità (1900 c.)
  2. Repubblica dell’Argentina (1900)
  3. Tarantilla (1905 c.)
  4. Autoritratto (1915)
  5. Dante Alighieri (1921)
  6. Rinascita
  7. L’equilibrista
  8. Giovanni Giolitti
  9. Cristoforo Colombo
  10. Ritratto di Elena Varesi

Ettore Ximens Firma

Ettore Ximenes Scultore


VALUTA GRATIS E VENDI SUBITO

INVIA UNA RICHIESTA DI VALUTAZIONE

Ricevi una quotazione da Acquisto Arte delle tue opere, compila il modulo e sarai ricontatto!

    I campi contrassegnati da * sono obbligatori

    Richiedi una valutazione GRATUITA

    Siamo esperti commercianti d'arte specializzati nel campo della pittura e della scultura. Offriamo servizi di valutazione gratuita e di acquisto di importanti opere d'arte.

    ×