Manzoni Piero

RICHIEDI VALUTAZIONE GRATUITA

WhatsApp  393 3795727 Tel 393 3795727 info@acquistoarte.it

Hai un'opera d'Arte e vuoi venderla?
Acquistiamo opere di questo artista.
Risposte anche in 48 ore!

Piero Manzoni Quotazioni

PIERO MANZONI QUOTAZIONI

Il corpus delle opere di Piero Manzoni si distingue per la sua diversità e originalità, sfuggendo a schemi e classificazioni convenzionali. Le sue creazioni spaziano tra dipinti, opere su carta e sculture, ognuna portatrice di un’espressione unica e provocatoria che ha rivoluzionato il concetto stesso di arte. Ma quanto valgono realmente e quali sono le quotazioni delle sue opere? Scopriamolo insieme.

Le opere su carta di Manzoni sono testimonianza della sua genialità artistica e spaziano tra i €5.000 e oltre i €20.000. Le tipologie più ricercate tendono ad avere valori maggiori, riflettendo la domanda crescente per il suo lavoro innovativo.

Il mercato delle sculture di Piero Manzoni è caratterizzato principalmente dalla serie iconica delle “Merde d’artista”, comprendente 100 esemplari originali. Queste opere sono estremamente rare e ricercate, con valori che superano facilmente i €50.000. Le repliche successive, pur conservando il loro fascino, presentano quotazioni notevolmente inferiori, nell’ordine delle centinaia di euro.

I dipinti di Piero Manzoni, il suo medium più celebre e ambito, vantano quotazioni che partono dai €50.000 e possono superare anche €1.000.000. Un esempio eclatante è il record di vendita personale di Manzoni, raggiunto nel 2014 con un dipinto “Achrome” del 1958, dimensioni 110 x 150 cm, realizzato con il caolino, che ha fruttato la straordinaria cifra di €15.800.000.

Tuttavia, è importante sottolineare che queste valutazioni di mercato sono indicative e possono variare in base a molteplici fattori, tra cui la rarità dell’opera, la sua provenienza e lo stato di conservazione. Per una valutazione accurata e dettagliata, ti consigliamo di consultare gratuitamente uno dei nostri esperti specializzati in opere di Piero Manzoni. Saremo lieti di offrire una valutazione professionale e approfondita, garantendo la massima trasparenza e competenza nel processo.

QUOTAZIONI MEDIE:€50.000 - €1.000.000

Piero Manzoni Quotazioni

Piero Manzoni Quotazioni e Valore Opere

Piero Manzoni è stata una figura di spicco dell’Arte Moderna italiana e del panorama artistico mondiale. Profondamente radicato nell’ambiente artistico milanese, ha ridefinito i confini dell’arte attraverso la sua audacia e la sua visione innovativa. Celebre per l’uso pionieristico di materiali e tecniche, ha trasformato il concetto stesso di espressione artistica.

L’evoluzione delle quotazioni di Piero Manzoni riflette la sua influenza duratura nel mercato dell’arte. Dopo il record di vendita straordinario del 2014, le quotazioni hanno subito una leggera flessione, ma rimangono comunque solide e costanti nel tempo. Questo calo può essere attribuito alla naturale stabilizzazione dei prezzi dopo un periodo di crescita rapida e all’adeguamento alle realtà del mercato attuale.

Numerosi fattori influenzano le quotazioni delle opere di Piero Manzoni. Oltre al medium utilizzato e alle dimensioni dell’opera, la datazione e la storia dell’opera giocano un ruolo fondamentale nella determinazione del suo valore. I dipinti della serie “Achromes”, realizzati tra il 1957 e il 1963, sono tra le opere più ambite e valorizzate, soprattutto se realizzati su tela, per la loro importanza storica e l’innovazione tecnica che rappresentano.

Le opere iconiche di Manzoni, come “Merde d’artista”, “Fiato d’artista”, “Uova sculture” e “Linea 6,98 m”, che sfidano apertamente i canoni tradizionali dell’arte, sono altrettanto ricercate e apprezzate sul mercato, quando si parla delle serie originali. La loro natura provocatoria e la loro capacità di suscitare dibattito le rendono preziose testimonianze della ribellione artistica dell’artista lombardo contro le convenzioni artistiche.

Piero Manzoni Valutazione Gratuita e Senza Impegno

Se desideri scoprire il valore dell’opera d’arte di Piero Manzoni che possiedi, sei nel posto giusto. Offriamo una valutazione gratuita e rapida delle opere dell’artista provocatore lombardo, che includono dipinti, sculture e oggetti. Inviaci delle foto ad alta risoluzione e ben leggibili del fronte e del retro dell’opera, della firma, nonché immagini da diverse angolazioni, le dimensioni e qualsiasi documentazione aggiuntiva che possiedi.

Siamo disponibili a fornirti una stima gratuita e senza impegno entro massimo 24 ore. Puoi contattarci tramite WhatsApp, inviandoci le immagini e le informazioni richieste, oppure tramite email. In alternativa, puoi compilare il modulo di contatto disponibile nella nostra pagina web.

Il nostro team di esperti di arte moderna, con particolare focus sugli artisti del panorama milanese e gli artisti concettuali, è costantemente aggiornato sui prezzi di mercato delle opere di Piero Manzoni. Monitoriamo attentamente i risultati delle vendite delle sue opere lungo tutta la sua carriera artistica, garantendo una valutazione accurata e coerente con il mercato attuale.

È importante sottolineare che la valutazione di un’opera d’arte è un processo complesso che richiede competenza e esperienza. Il nostro esperto d’arte esaminerà attentamente la qualità dell’opera, lo studio del soggetto raffigurato e l’importanza dell’opera nel contesto dell’intera produzione di Manzoni. Dalla sua fase iniziale con i dipinti informali, alla celebre serie degli “Achromes”, fino alle opere provocatorie e rivoluzionarie come la serie dei “Fiato d’artista”, siamo familiari con ogni fase del suo percorso artistico.

Non esitare a contattarci per ottenere una valutazione professionale e approfondita della tua opera d’arte di Piero Manzoni. Siamo qui per aiutarti a comprendere e apprezzare appieno il valore e il significato della tua collezione.

Piero Manzoni Vendita ed Acquisto

Acquistiamo le Opere di Questo Famoso Artista Anti-Tradizionale

Se hai intenzione di vendere la tua preziosa opera di Piero Manzoni, sei nel posto giusto. La nostra galleria d’arte è specializzata nell’acquisto di opere dell’artista lombardo direttamente da privati. Siamo consapevoli del valore e dell’importanza delle sue opere e siamo pronti ad offrire un acquisto diretto e trasparente.

Per iniziare il processo, ti invitiamo a inviarci delle foto nitide del fronte e del retro dell’opera, includendo anche una foto della firma e le dimensioni dell’opera stessa. Ogni dettaglio è importante per una valutazione accurata. Inoltre, se hai informazioni aggiuntive o dettagli rilevanti sull’opera, ti preghiamo di condividerli con noi.

Siamo consapevoli dell’importanza della riservatezza in trattative di questo genere e garantiamo la massima discrezione in ogni fase del processo. Potrai contattarci tramite WhatsApp, email o compilando il modulo di contatto disponibile sul nostro sito web.

Il nostro obiettivo è garantire una trattativa equa e conveniente per entrambe le parti, basata sui prezzi di mercato attuali delle opere di Piero Manzoni. I nostri esperti di Arte Moderna, con particolare competenza nell’ambito milanese e degli artisti concettuali, valuteranno attentamente ogni opera per determinare il suo valore e la sua qualità. Siamo particolarmente interessati alle serie degli “Achromes”, ma valuteremo ogni opera individualmente per comprenderne appieno il suo valore e il suo potenziale sul mercato.

Una volta raggiunto un accordo, ci occuperemo noi del ritiro e della logistica, affidandoci a ditte specializzate nel trasporto di opere d’arte, garantendo la massima sicurezza e cura nel trasporto della tua opera.

Piero Manzoni In Vendita

Se sei un collezionista interessato all’acquisto di opere di Piero Manzoni, ti invitiamo a contattarci. Ti forniremo informazioni sulle opere attualmente disponibili e sarai anche aggiunto alla nostra newsletter, dove potrai ricevere aggiornamenti mensili sulla nostra collezione, che include dipinti, sculture e oggetti dell’artista. Inoltre, sei il benvenuto a visitare la nostra sede su appuntamento, dove avrai l’opportunità di ammirare di persona le opere disponibili nella nostra collezione.

Piero Manzoni Opere

Piero Manzoni Vita

Nacque a Soncino il 13 luglio 1933, figlio di Egisto e Valeria Meroni. L’infanzia di Piero Manzoni trascorse a Milano, città che divenne il suo centro di formazione e creatività. Fin dai primi anni, manifestò un interesse precoce per l’arte, un amore destinato a pervaderlo per tutta la vita. È proprio durante gli anni dell’adolescenza che questo amore si trasformò in una vera e propria passione per la pittura. Nonostante il suo percorso di studi universitari in giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, l’arte rimase il filo conduttore della sua esistenza.

Parallelamente ai suoi impegni accademici, Manzoni coltivò la sua vocazione artistica seguendo corsi privati e frequentando successivamente l’Accademia di Belle Arti di Brera. Questa doppia vita, tra leggi e colori, tra aule universitarie e studi d’arte, delineò il profilo di un uomo in costante ricerca di equilibrio tra due mondi apparentemente distanti.

Il trasferimento a Roma per motivi di studio, seppur breve, rappresentò un’ulteriore tappa nel percorso di formazione di Manzoni. Tuttavia, il richiamo della sua Milano, ricca di stimoli culturali e artistici, si rivelò più forte, e così fece ritorno nella sua città natale nel 1955. Fu proprio in questo periodo che iniziò a stringere legami significativi nell’ambiente artistico milanese, trovando ispirazione e confronto con figure di spicco del panorama culturale dell’epoca.

L’amicizia con i membri del ramo milanese dello Spazialismo, tra cui spiccano nomi come Roberto Crippa e Gianni Dova, e soprattutto con il celebre Lucio Fontana, segnò un momento cruciale nella sua crescita artistica. La partecipazione a mostre collettive e personali, la creazione di opere provocatorie e innovative come le “Sculture nello Spazio”, contribuirono a consolidare la sua presenza nel mondo dell’arte contemporanea.

Il 1956 segnò il suo debutto espositivo a Soncino, la sua città natale, seguito da una serie di mostre personali che lo portarono a esplorare nuove forme espressive e a sperimentare con materiali insoliti. L’apertura del suo studio in Via Montebello divenne un punto di riferimento per artisti e intellettuali, uno spazio di incontro e confronto dove le idee fluivano liberamente.

Il viaggio in Olanda nel 1958 rappresentò un altro momento significativo nella vita di Manzoni, durante il quale ebbe l’opportunità di entrare in contatto con artisti di diverse correnti, tra cui il movimento CoBrA e il gruppo ZERO. È durante questo periodo che si consolidarono le sue collaborazioni con Enrico Castellani e Agostino Bonalumi, con i quali fondò la rivista Azimuth e la relativa galleria d’arte, diventando così un punto di riferimento per la scena artistica internazionale.

La sua incursione nel panorama della Pop Art, attraverso incontri con artisti come Mario Schifano, Tano Festa e Franco Angeli, testimonia la sua continua ricerca di nuove influenze e stimoli creativi. Le sue opere divennero sempre più provocatorie e concettuali, sfidando i canoni tradizionali dell’arte e spingendo i limiti della convenzione.

L’apice della sua fama e controversia giunse con le “Merde d’artista”, una serie di sculture composte da escrementi umani conservati in lattine sigillate, che suscitarono scalpore e indignazione, ma allo stesso tempo alimentarono il dibattito sull’essenza stessa dell’arte e sulla sua commercializzazione.

Piero Manzoni muore nel febbraio del 1963.

Piero Manzoni Achrome

Piero Manzoni Opere – Stile e Caratteristiche

Tra Sperimentazione e Provocazione: Tutta l’Arte di Piero Manzoni

Dopo un breve periodo di formazione artistica, durante il quale esplorò la pittura attraverso la creazione di paesaggi e ritratti, Piero Manzoni si immerse immediatamente nella sperimentazione di nuovi materiali e approcci creativi, desideroso di esplorare territori inesplorati dell’arte. La sua visione della pittura non era solo quella di un mezzo di espressione, ma un veicolo per mettere in luce i valori universali che permeano l’esistenza umana.

Nei suoi dipinti degli anni ’50, si possono osservare forme, calchi e tracce di oggetti e materiali organici, espressione di una ricerca continua e incessante. Tuttavia, è nel 1957 che Manzoni raggiunge la sua maturità artistica, dando vita alla serie rivoluzionaria dei “Achromes”. Queste opere presentano superfici vuote e praticamente monocromatiche, spesso di tonalità biancastre, realizzate inizialmente con gesso e successivamente con il caolino. Questa serie di lavori, che si protrarrà fino al 1963, rappresenta un punto di svolta nella sua carriera, segnando l’inizio di uno stile provocatorio e iconoclasta.

Abbandonando progressivamente la pittura convenzionale, Piero Manzoni si dedicò alla creazione di opere d’arte che sfidavano apertamente la tradizione e le convenzioni artistiche. Il suo intento era quello di sovvertire l’essenza stessa dell’arte, rompendo bruscamente con il passato e ridefinendone completamente il significato. Tra le sue opere più audaci e controverse, spiccano “Fiato d’artista”, contenitori che custodiscono il suo stesso respiro, e “Uova sculture”, uova nelle quali inserisce le sue impronte digitali.

Tuttavia, è con le celebri “Merde d’artista” che Piero Manzoni raggiunge l’apice della sua provocazione artistica. Queste scatole, il cui contenuto rimane avvolto nel mistero, contengono ciò che sembra essere il suo stesso escremento, trasformando la nozione di arte e provocando reazioni contrastanti nel pubblico e nella critica. Con queste opere, sfidò le convenzioni estetiche e sociali del suo tempo, spingendo gli spettatori a interrogarsi sul significato e sui limiti dell’arte.

Attraverso la sua ricerca incessante e la sua audacia creativa, Piero Manzoni ha cercato di dimostrare che l’arte può essere una forza dirompente e trasformatrice, in grado di sfidare le convenzioni e di spingere i confini della percezione umana. La sua ricerca ha voluto dimostrare il potere dell’arte di provocare, interrogare e cambiare il mondo che ci circonda.

Piero Manzoni Quadri e Sculture

Di seguito alcune delle sue opere più note:

  1. Mister Brown (1956)
  2. Genus (1957)
  3. Forbici (1957)
  4. Achrome (1958)
  5. Linea 6,98 m (1959)
  6. Uova segnato con la sua impronta (1960)
  7. Base magica (1961)
  8. “Merda d’artista” (1961)
  9. Pacco (1962)

VALUTA GRATIS E VENDI SUBITO

INVIA UNA RICHIESTA DI VALUTAZIONE

Ricevi una quotazione da Acquisto Arte delle tue opere, compila il modulo e sarai ricontatto!

    I campi contrassegnati da * sono obbligatori

    Richiedi una valutazione GRATUITA

    Siamo esperti commercianti d'arte specializzati nel campo della pittura e della scultura. Offriamo servizi di valutazione gratuita e di acquisto di importanti opere d'arte.

    ×