Bueno Xavier

RICHIEDI VALUTAZIONE GRATUITA

WhatsApp  393 3795727 Tel 393 3795727 info@acquistoarte.it

Hai un'opera d'Arte e vuoi venderla?
Acquistiamo opere di questo artista.
Risposte anche in 48 ore!

Xavier Bueno

XAVIER BUENO QUOTAZIONI

La carriera artistica di Xavier Bueno si distingue per la sua versatilità e per l’evoluzione significativa del suo stile nel corso del tempo. Analizzando attentamente le sue opere, possiamo individuare due periodi distinti che delineano la sua straordinaria creatività.

Nel primo periodo, che copre gli anni fino agli anni ’50, Xavier Bueno si distingue per una pittura realistica e aderente alla realtà. Attraverso la sua tecnica impeccabile, l’artista è in grado di catturare la bellezza e l’autenticità del mondo circostante con straordinaria precisione. Le sue opere di questo periodo sono caratterizzate da una ricchezza di dettagli e da una profondità che le rende straordinariamente vive e coinvolgenti.

Tuttavia, è dal 1955 che assistiamo a un cambiamento drastico nel lavoro di Bueno, con l’introduzione delle serie dei “bimbi”. In queste opere, il pittore affronta tematiche di critica sociale, ritraendo volti innocenti e sofferenti in tonalità grigie suggestive. Le immagini dei bambini, vulnerabili e esposti alle ingiustizie del mondo, diventano il fulcro della sua ricerca artistica, trasmettendo un messaggio universale di compassione e umanità.

Xavier Bueno Prezzi delle Opere

Ma quanto valgono realmente le opere di Xavier Bueno e quali sono le loro quotazioni attuali? Le opere su carta del pittore spagnolo presentano valori di mercato che variano da €300 a €700. Passando ai dipinti, vero cuore pulsante della sua produzione, le quotazioni di Xavier Bueno si attestano su una fascia più ampia, oscillando da €3.000 ad oltre €12.000. Questi valori, che si riferiscono sia alle opere del primo periodo che a quelle del secondo, dimostrano l’interesse costante e l’apprezzamento del mercato per i suoi dipinti.

Un dato interessante da menzionare è il record personale di vendita di Xavier Bueno, raggiunto nel 2005, quando l’opera “Davide” del 1947, dalle dimensioni di 100 x 60 cm, è stata venduta per la straordinaria cifra di €104.000. Risultato che sottolinea la bravura del pittore spagnolo nei dipinti realistici di figura.

Tuttavia, è importante sottolineare che questi valori sono puramente indicativi e che una valutazione accurata e specifica della tua opera di Xavier Bueno sarebbe necessaria per comprendere appieno il suo valore sul mercato attuale. Il nostro team di esperti è a tua disposizione per offrire una valutazione gratuita e dettagliata, basata su un’analisi approfondita dell’opera e del contesto artistico in cui è stata prodotta.

FASCIA DI PREZZO:€3.000 - €25.000

Xavier Bueno Quotazioni

Xavier Bueno Quotazioni e Valore Opere

Xavier Bueno, figura emblematica nell’ambito dell’arte spagnola ma radicato artisticamente in Italia per la maggior parte della sua carriera, ha segnato un percorso artistico ricco di innovazione e profonda riflessione. Sin dai suoi esordi, si è distinto per la sua ricerca pittorica focalizzata sulla rappresentazione realistica della realtà. Questo impegno lo ha portato a fondare il gruppo “Pittori Moderni della Realtà”, un’associazione audace che mirava a sfidare le convenzioni artistiche del secondo dopoguerra.

La sua determinazione nel voler andare controcorrente rispetto al clima artistico prevalente ha contribuito a plasmare il suo stile unico e distintivo, caratterizzato da una straordinaria precisione e profondità. Tuttavia, il suo viaggio attraverso il mondo dell’arte non si è limitato alla ricerca della semplice verità visiva. Le sue esperienze personali, compreso un viaggio in Brasile e le terribili conseguenze della guerra civile spagnola, hanno profondamente influenzato la sua visione artistica.

È da questo contesto che emerge il suo secondo periodo artistico, caratterizzato da una pittura che si distacca nettamente dal realismo per abbracciare una dimensione più profonda e universale: quella della critica sociale. Attraverso le sue opere, Xavier Bueno ha dato voce alle vittime invisibili della guerra, concentrandosi in particolare sull’innocenza dei bambini, privati dell’infanzia e della spensieratezza a causa dei conflitti armati. I suoi dipinti diventano così testimonianze silenziose ma potenti delle atrocità della guerra e delle ingiustizie della società.

Ma come vanno le quotazioni di Xavier Bueno nel mercato dell’arte contemporanea? In generale, i valori di mercato delle sue opere sono rimasti costanti nel corso degli anni, con alcuni picchi di interesse intorno al 2005. Tuttavia, anche oggi, le sue opere mantengono un valore significativo e si posizionano su livelli apprezzabili nel panorama artistico. Pur non essendo tra gli artisti più quotati del Novecento, gode comunque di una certa richiesta sul mercato, testimoniando il suo status di artista storicizzato e apprezzato.

È interessante notare come le opere di entrambi i periodi artistici di Bueno siano richieste dai collezionisti, evidenziando l’eterogeneità del suo pubblico e la duratura rilevanza delle sue creazioni artistiche.

Xavier Bueno Quotazioni

Xavier Bueno Valutazione Gratuita e Senza Impegno

Vuoi scoprire il vero valore dell’opera d’arte che possiedi di Xavier Bueno? Siamo qui per aiutarti a valutarla gratuitamente e rapidamente. Grazie alla nostra vasta esperienza nel campo dell’arte e della valutazione di opere d’arte, possiamo offrirti una stima accurata delle opere del rinomato pittore spagnolo in un massimo di 24 ore.

Per ottenere una valutazione precisa, ti chiediamo gentilmente di inviarci delle foto ad alta risoluzione e ben leggibili del fronte dell’opera, del retro, della firma e dell’opera da più angolazioni possibili, insieme alle sue dimensioni e eventuali documentazioni aggiuntive che possiedi. Potrai contattarci tramite WhatsApp, e-mail o compilando il modulo di contatto disponibile nella sezione dedicata del nostro sito web.

Il nostro team di esperti è costantemente aggiornato sui prezzi di mercato delle opere di Xavier Bueno e dei pittori del gruppo “Pittori Moderni della Realtà”, nonché sul realismo sociale moderno. Monitoriamo attentamente i risultati delle vendite delle loro opere lungo tutta la loro carriera artistica per assicurarti una valutazione coerente e affidabile.

È importante sottolineare che la valutazione di un’opera d’arte è un processo complesso che richiede l’intervento di un esperto del settore. Durante la valutazione, terremo conto della qualità artistica dell’opera, dello studio del soggetto raffigurato e dell’importanza dell’opera nel contesto dell’intera produzione dell’artista.

Conosciamo a fondo l’opera pittorica di Xavier Bueno, dalle sue prime opere realiste e fedeli alla realtà fino alla serie dei “bimbi”, in cui il pittore affronta tematiche di critica sociale ritraendo volti innocenti e sofferenti in tonalità grigie suggestive.

Non esitare a contattarci per ottenere una valutazione professionale e affidabile della tua opera d’arte di Xavier Bueno.

Xavier Bueno Vendita ed Acquisto

Acquistiamo Opere di Questo Rinomato Pittore Novecentesco di origini Spagnole

Se hai intenzione di vendere il tuo prezioso dipinto di Xavier Bueno, sei nel posto giusto. La nostra galleria d’arte è sempre alla ricerca di nuove opere del talentuoso pittore originario di Vera de Bidasoa, provenienti da collezionisti privati. Siamo interessati a espandere la nostra collezione con dipinti autentici e di alta qualità, e siamo pronti ad offrirti una valutazione accurata e onesta del tuo quadro.

Per iniziare il processo di valutazione, ti invitiamo a inviarci delle foto nitide del dipinto, includendo il fronte dell’opera, il retro, la firma dell’artista e le dimensioni. Ogni dettaglio conta e ci aiuterà a formulare una valutazione completa e precisa. Oltre alle immagini, fornisci qualsiasi informazione aggiuntiva o dettaglio rilevante sull’opera che potrebbe influenzare il suo valore.

Tutte le trattative sono gestite con la massima riservatezza e garantiamo la tua privacy in ogni fase del processo. Puoi contattarci tramite WhatsApp, e-mail o compilando il modulo di contatto disponibile sul nostro sito web. Il nostro team di esperti si impegnerà a formulare una proposta di acquisto equa e coerente con i prezzi di mercato attuali di Xavier Bueno, tenendo conto della qualità e dell’importanza dell’opera.

Siamo particolarmente interessati all’acquisto immediato di dipinti di Xavier Bueno, soprattutto quelli realizzati fino al 1950, caratterizzati da una straordinaria fedeltà alla realtà e da una rappresentazione accurata dei dettagli. Inoltre, ci intrigano le serie dei “bimbi” iniziati a partire dal 1955, dove l’artista affronta tematiche di critica sociale ritraendo volti innocenti e sofferenti in suggestive tonalità grigie.

Ogni opera sarà valutata individualmente per comprendere il suo valore, la sua qualità e il suo potenziale sul mercato. Una volta raggiunto un accordo, ci occuperemo personalmente del ritiro e della logistica, affidandoci a ditte specializzate nel trasporto di opere d’arte per garantire la massima sicurezza e protezione.

Xavier Bueno In Vendita

Se invece sei un collezionista interessato ad acquistare opere di Xavier Bueno, ti invitiamo a contattarci per ricevere informazioni sulle opere attualmente disponibili. Sarai anche aggiunto alla nostra newsletter, dove inviamo regolarmente aggiornamenti sulla nostra collezione e sui nuovi pezzi che aggiungiamo ogni mese. Inoltre, sei il benvenuto a visitare la nostra sede, preferibilmente su appuntamento, per visionare di persona le opere in esposizione.

Xavier Bueno Opere

Biografia di Xavier Bueno Pittore

Nasce il 16 gennaio 1915 a Vera de Bidasoa, un affascinante borgo nella provincia spagnola di Navarra. Figlio di genitori illustri, il padre Javier, un giornalista spagnolo di fama, e la madre Hannah, Xavier Bueno cresce immerso in un ambiente culturale ricco e stimolante. Fin dalla sua infanzia, mostra una predisposizione straordinaria per l’arte, un amore che diventa l’essenza stessa della sua esistenza. Accanto a lui, condividendo questa passione con entusiasmo e dedizione, c’è il fratello Antonio, destinato a diventare un compagno di viaggio artistico per tutta la vita.

Il destino li porta a Ginevra, in Svizzera, dove il padre trova impiego. È qui, nel 1930, che Xavier, all’età di quindici anni, decide di intraprendere il suo percorso artistico iscrivendosi all’Accademia di Belle Arti di Ginevra. Il suo talento eccezionale non passa inosservato, e già nelle prime opere accademiche si può scorgere una promettente bravura e una sensibilità artistica fuori dal comune.

Tuttavia, il giovane non si sente a suo agio in Svizzera e, seguendo il richiamo del cuore e della sua vocazione artistica, decide di trasferirsi a Madrid, dove si iscrive all’Accademia di pittura di San Fernando. È qui che Xavier può immergersi completamente nell’arte, abbracciando appieno la sua passione e affinando le sue abilità sotto la guida di maestri rinomati.

Ma il richiamo di Parigi, la capitale mondiale dell’arte, è troppo forte per essere ignorato. Nel fervore dell’avventura e della scoperta, Xavier e Antonio decidono di intraprendere insieme il viaggio verso la città delle luci. È a Parigi che i due fratelli Bueno iniziano a esporre le loro opere nei prestigiosi Saloni d’arte, facendosi strada nel mondo dell’arte internazionale con determinazione e passione. La loro presenza nella vivace scena artistica parigina li arricchisce di nuove prospettive e influenze, plasmando ulteriormente il loro stile e la loro visione artistica.

Tuttavia, l’avventura parigina dei fratelli Bueno è solo l’inizio di un viaggio che li porterà oltre i confini nazionali. Negli anni ’40, attratti dalla ricchezza culturale e artistica dell’Italia, decidono di trasferirsi a Firenze, una città intrisa di storia e di bellezza senza tempo. L’atmosfera fiorentina li incanta e li conquista immediatamente, tanto che decidono di farne la loro casa permanente. Qui, tra le maestose architetture rinascimentali e gli incantevoli paesaggi toscani, Xavier stringe legami profondi con altri artisti, come Gregorio Sciltian e Pietro Annigoni.

Nel 1947, insieme al fratello e ad altri artisti italiani di talento, Xavier fonda il gruppo “Pittori Moderni della Realtà“, un’associazione che mira a esplorare le nuove frontiere dell’arte contemporanea e a trasmettere le emozioni della realtà attraverso la pittura. Tuttavia, l’unione artistica dei fratelli Bueno non è destinata a durare. All’inizio degli anni ’50, Xavier intraprende un viaggio epico in Brasile, alla ricerca di nuove fonti di ispirazione e di una profonda trasformazione artistica.

È un viaggio che segnerà una svolta nella sua vita e nella sua carriera, aprendo nuovi orizzonti creativi e arricchendo la sua visione artistica in modi inimmaginabili. Il ritorno in Italia segna una nuova fase nella vita di Xavier Bueno. Il desiderio di esplorare nuove strade artistiche e di sperimentare nuove tecniche lo porta a distanziarsi gradualmente da Antonio e dagli altri membri del gruppo.

Ogni artista sente il bisogno impellente di perseguire il proprio cammino individuale, di esprimere la propria visione unica del mondo attraverso l’arte. Nel corso degli anni successivi, si distingue per la sua capacità di catturare l’anima delle sue opere.

Muore a Fiesole nel luglio del 1979.

Xavier Bueno Pittore

Xavier Bueno Opere – Stile e Caratteristiche

Dal Realismo Moderno alla Critica Sociale dei Bambini Innocenti: La Pittura di Xavier Bueno 

L’esordio artistico di Xavier Bueno si rivela come un viaggio attraverso i territori dell’espressione figurativa, dove il giovane pittore attinge ispirazione dai grandi maestri spagnoli, con un occhio attento ai ritratti di Francisco Goya. Inizialmente immerso in una pittura figurativa che riflette le tradizioni classiche, si impegna nella rappresentazione di scene di vita quotidiana con una profonda attenzione ai dettagli, cercando di catturare la realtà con una fedeltà quasi fotografica.

Tuttavia, il suo percorso artistico non tarda a subire una trasformazione radicale, poiché il suo sguardo critico si volge verso le ingiustizie sociali e le violenze della guerra civile spagnola. Da qui nasce una nuova fase nella sua arte, una pittura di critica sociale dai valori realisti, che affronta tematiche scottanti e dolorose con un’intensità e una franchezza senza precedenti.

La sua pittura si fa veicolo di denuncia e di testimonianza, rivelando una sensibilità acuta verso le sofferenze e le tragedie umane. I protagonisti delle sue opere diventano i bambini, simboli innocenti e vulnerabili di un mondo dilaniato dalla guerra e dall’ingiustizia. Nei volti dei piccoli ritratti da Bueno, emergono emozioni crudeli e palpabili, il terrore, l’abbandono, la solitudine, tutti resi da una staticità con una precisione e una potenza espressive straordinarie.

La scelta di concentrarsi sui bambini non è casuale: sono loro le vittime più innocenti e indifese dei conflitti armati, privati dell’infanzia e della spensieratezza proprie di quella età. Li ritrae con una sensibilità commovente, mettendo in luce la loro fragilità e la loro resilienza di fronte alla tragedia.

Attraverso le sue opere, l’artista riesce a suscitare un profondo coinvolgimento emotivo nello spettatore, muovendo delicate corde dell’animo umano. Da un lato, la dolcezza e la purezza dei volti infantili catturano l’attenzione e l’affetto del pubblico, mentre dall’altro, le atmosfere oscure e surreali che li circondano provocano un senso di inquietudine e turbamento, invitando a una riflessione profonda sulla follia e sull’orrore della guerra.

La pittura di realismo sociale di Xavier Bueno si distingue per la sua materia densa e materica, per le sfumature cromatiche che oscillano tra i toni del grigio, del nero e del bianco, creando atmosfere cupe e suggestive. Le sue opere, cariche di un’intensità emotiva travolgente, riescono a toccare le corde più profonde dell’animo umano, suscitando un senso di sconcerto e di commozione che permane a lungo nella memoria dello spettatore.

Xavier Bueno Quadri

Alcuni dei suoi dipinti più noti:

  1. Carmencita (1937/38)
  2. La carrozza (1942)
  3. Doppio autoritratto (1944)
  4. Autoritratto dell’artista al cavalletto, all’età di 32 anni (1947)
  5. Davide (1947)
  6. Petrolio (1954/56)
  7. Maternità (1959)
  8. Bambino con scimmietta (1960)
  9. Bambina con bambole (1960)
  10. Ragazzo (1965)

VALUTA GRATIS E VENDI SUBITO

INVIA UNA RICHIESTA DI VALUTAZIONE

Ricevi una quotazione da Acquisto Arte delle tue opere, compila il modulo e sarai ricontatto!

    I campi contrassegnati da * sono obbligatori

    Richiedi una valutazione GRATUITA

    Siamo esperti commercianti d'arte specializzati nel campo della pittura e della scultura. Offriamo servizi di valutazione gratuita e di acquisto di importanti opere d'arte.

    ×