Ugo Attardi Quotazioni.

Ugo Attardi (1923 - 2006)

QUOTAZIONI

Le quotazioni di Ugo Attardi per le opere su tela vanno dai €500 ad oltre i €10.000. Il record di vendita del pittore è stato di €20.000 nel 2019. Il fattore che influenza maggiormente il valore di un’opera dell’artista è la qualità. Le quotazioni di Ugo Attardi per le opere su carta sono decisamente infiori, raramente superano i €400.

N.B: Le stime precedenti sono puramente indicative ed andrebbero approfondite con la valutazione gratuita di un nostro esperto.

Contattaci per scoprire gratuitamente e senza impegno il valore della tua opera d’arte

VALUTAZIONE GRATUITA

Forniamo stime gratuite su fotografia delle opere d’arte del pittore italiano Ugo Attardi.

Inviaci delle foto ben dettagliate del fronte dell’opera, del retro, della firma e le dimensioni. 

Whatsapp: +39 3933795727

Mail: info@acquistoarte.it

ACQUISTO CON PAGAMENTO IMMEDIATO

Siamo interessati all’acquisto con pagamento immediato di quadri, dipinti, acquarelli e disegni di Ugo Attardi.

Garantiamo la massima riservatezza sulle trattative.

Whatsapp: +39 3933795727

Mail: info@acquistoarte.it

BIOGRAFIA

Ugo Attardi è stato un pittore e incisore italiano di origini siciliane, nato nel 1923 a Sori, in provincia di Genova. Il padre, sindacalista e componente della Federazione dei Marittimi, è stato costretto dal Regime a tornare in Sicilia durante la sua infanzia. Nel 1937 iniziò gli studi presso il Liceo Artistico e proseguì la sua formazione artistica iscrivendosi prima all’Accademia di Belle Arti di Palermo e, successivamente, alla facoltà di Architettura.

Nel 1945, su consiglio dell’amico Pietro Consagra, si trasferì a Roma per iniziare la sua attività artistica. Nel 1948, partecipò alla sua prima rassegna d’arte internazionale, la V Quadriennale di Roma, ottenendo un notevole successo. Nel 1951 fonda il movimento Forma Uno, gruppo di artisti prevalentemente astratti che dava importanza alla forma e al segno nel suo significato primordiale.

Nel 1956, dopo aver organizzato una personale presso la Galleria La Tartaruga, dedicò del tempo al campo incisorio e, per qualche tempo, all’attività politica nel giornale di politica e cultura Città Aperta. Durante gli anni sessanta si dedicò alla scultura. Nel 1971, si aggiudicò il Premio Viareggio per la narrativa.

Attardi è stato un artista molto influente e ha lasciato un’eredità duratura nell’arte contemporanea italiana e internazionale. Le sue opere sono esposte in importanti musei e collezioni in tutto il mondo, tra cui l’opera pubblica “Ulisse” al Battery Park di New York. Morì all’età di 83 anni nel 2006, lasciando un’ampia produzione artistica che comprende sia pittura che scultura e letteratura.

Contatti

Collegamenti esterni



    Artisti di nostro maggior interesse:
    Send via WhatsApp